Ça va sans dire

Canelè di Bordeaux

Dessert | 2 maggio 2017 | By

I canelès sono una specialità di Bordeaux, piccole tortine aromatizzate al rum e vaniglia e caratterizzate da una crosta caramellata che avvolge il loro cuore morbido.
La forma cilindrica e scanalata viene ottenuta grazie agli appositi stampini, io ho usato quelli in silicone e sono venuti perfetti!

INGREDIENTI:
150gr farina
200gr zucchero
200ml latte
50gr burro
2 uova
2 cucchiai di rhum
1 bacello di vaniglia

Mettete il bacello di vaniglia in un pentolino con il latte e portatelo a bollore, poi lasciatelo raffreddare. Potete usare la planetaria ma anche una ciotola con la frusta perché non richiede una lavorazione lunga. Lavorate il burro morbido con lo zucchero e con le uova in modo da ottenere un composto omogeneo, aggiungete quindi la farina e il rhum e il latte se completamente freddo. Otterrete una pastella liquida da mettere in frigo e far riposare coperta per 24 ore, questo è il primo passaggio fondamentale durante il riposo l’alcool fermenta e permette all’impasto di lievitare e di ottenere l’alveolatura in cottura. L’altro passaggio fondamentale è dopo il riposo spennellare con abbondante burro semifuso lo stampo dei canelès e mettere in frigo a solidificare 5 minuti, a questo punto si possono riempire gli stampini lasciando qualche millimetro libero perché in cottura si alzano e il burro fuoriesce (preparatevi a dover pulire il forno!)
Infornate a 200°C a forno statico per 1 ora e 15 minuti circa, durante la cottura cresceranno e poi si sgonfieranno lentamente, lasciateli intiepidire prima di sformarli e non spaventatevi per il colore scuro, quando darete il primo morso ve ne innamorerete!

Lascia un commento