Ça va sans dire

SALSA ALL’AGLIO ARROSTO

Ecco una salsa a base del temutissimo aglio che vi farà letteralmente perdere la testa.
L’ho preparata in occasione di un barbeque di pesce lo scorso settembre. Avevo voglia di provare e proporre qualcosa di nuovo rispetto alla solita salsa verde e curiosando tra i miei ritagli ed i miei blog preferiti ho trovato la giusta ispirazione.
Anzi, più che giusta, direi da leccarsi i baffi vista la manciata di minuti che è bastata agli ospiti per dar fondo al barattolo.
Non fatevi spaventare dalla massiccia presenza d’aglio, il gusto di questa salsa è equilibratissimo (grazie al miele e all’aceto), assolutamente da provare!
Adesso vi spiego come si fa.

salsa-allaglio-arrosto-logo

INGREDIENTI
– 3 teste d’aglio
– succo di mezzo limone
– 1 cucchiaio di miele
– 3 cucchiai di aceto di vino rosso
– 2 cucchiai di senape
– 250ml olio evo
– sale q.b
– pepe bianco q.b.

Scaldate il forno a 200°. Mentre arriva in temperatura preparate le teste d’aglio scalottandole orizzontalmente. Mettetele in una pirofila con la parte tagliata rivolta verso l’alto, conditele con un filo d’olio e infornatele per 50-60 minuti.
Una volta cotte, togliete  le teste d’aglio dal forno e lasciatele raffreddare del tutto.
Pelate gli spicchi e metteteli in un food processor di adeguate dimensioni (io tritatutto KitchenAid) insieme alla senape (io ho usato quella di Dijon forte di Louit Frères), il miele, il succo del limone, l’aceto e l’olio. Frullate tutto dino ad ottenere una consistenza liscia e cremosa.
Mettete la salsa in un barattolo (io ho usato uno dei miei adorati Weck). Potete conservarla nel frigo per una settimana aggiungendo un filo d’olio ogni che la usate. Detto tra noi la mia è finita subtio!!!!
Se la provate mi fate sapere cosa ne pensate? ;-P

Ricette correlate:

Salsa Verde Secondo Me
Pesto di Cavolo Nero
SENAPE I LOVE U (part two) - AL PEPE ROSA

Lascia un commento