Ça va sans dire

COME TI CAMBIO LA TORTA DI ASPARAGI

La torta di asparagi è un delizioso grande classico.
La ricetta semplice, la bontà e i pochi ingredienti necessari per realizzarla ne fanno un piatto che non ci si limita a provare una volta ma con cui si finisce per stringere una certa amicizia 🙂
Ma come dare un appeal tutto nuovo a una ricetta di sempre? Cambiarne la forma è un trucco che funziona alla grande. Guardate qua!

tart-asparagi-logo

INGREDIENTI

Pasta brisé (io già pronta e in formato rettangolare)
1 mazzo di asparagi
200 gr di ricotta
3 uova
3 cucchiai di Grana grattugiato
Sale q.b.
Pepe q.b.

Per prima cosa ho pulito gli asparagi eliminando la parte più dura dei gambi con un pelapatate e tagliato la parte finale in modo da pareggiare la lunghezza delle verdure.
Li ho fatti ammorbidire un pochino tuffandoli qualche minuto in acqua bollente salata, scolati “al dente” e messi in acqua e ghiaccio oltre che per bloccarne la cottura per mantenere la brillantezza del verde.
Ho preparato la farcia amalgamando la ricotta con due uova e due cucchiai di formaggio grattugiato. Ho aggiustato di sale e di pepe e ho riempito la teglia precedentemente foderata con la carta da forno e la pasta brisé (che a onor di cronaca ho comprato già pronta e in formato rettangolare).
Dopo aver livellato bene il ripieno ho disposto gli asparagi in modo ordinato e ricoperto il tutto con l’ultimo uovo battuto con un cucchiaio di parmigiano.
Ho infornato a 180° per 25 – 30 minuti. E voilà!
PS. se la superficie della torta dovesse scurirsi troppo durante la cottura copritela con un foglio di carta da forno.

Ricette correlate:

Cake Salato al Profumo di Limone Olive e Timo
Lasagne Gamberi Salmone e Asparagi
Insalata Tiepida di Fregola Sarda Al Profumo Di Primavera

Lascia un commento