Ça va sans dire

LA CAPRESE NEL VASETTO

L’insalata caprese è un grande classico dell’estate, facile, fresca, buona e piace a tutti.
La sfida per noi? chiudere il sapore e il profumo dell’estate in un vasetto!
Dopo aver curiosato tra i miei siti preferiti l’ispirazione l’ho trovata sul blog di Miel & Ricotta, (fonte inesauribile di buone idee e altissimo food style), ma tengo a precisare che la ricetta che trovate qui sotto è tutta farina del nostro sacco!!
Gli ingredienti che occorrono sono pochi ma devono essere freschissimi e maneggiati il meno possibile in modo da mantenere inalterati i loro colori e fragranze.

Caprese in vasetto

Ingredienti per 6-8 vasetti (io ho scelto i mei adorati Weck)

2 pomodori ramati medi
300gr di burrata
basilico fresco
olio evo di quello buono (io ho usato un olio del Garda)
ghiaccio
sale q.b.

Il procedimento è semplicissimo, ci vuole solo un po’ di pazienza per stratificare bene gli ingredienti.

Si comincia togliendo la pelle ai pomodori. Per rendere più facile l’operazione vi consiglio di fare una piccola incisione a croce sull’apice dei pomodori e di immergerli in acqua bollente per circa 30 secondi. Lo shock termico renderà semplice sbucciarli ma attenzione a non scottarvi!
Tagliare i pomodori in quarti, eliminare i semi all’interno, passarli al mixer e lasciare scolare bene la polpa ottenuta in un colino a maglie strette per eliminare il più possibile l’acqua di vegetazione.
Preparare la burrata passandola grossolanamente al mixer e metterla da parte. Non serve che diventi una crema, basta solo renderla meno filamentosa.
Nel frattempo preparare l’olio aromatizzato mettendo nel mixer una manciata di foglie di basilico, l’olio evo quanto basta, il sale e due o tre cubetti di ghiaccio che serviranno a mantenere un bel verde brillante.
Questa preziosa dritta l’ho trovata qui e vi assicuro che funziona, l’olio risulterà bello e buono senza quel retrogusto amarognolo che normalmente si sviluppa dal calore generato dalle lame del mixer in movimento.

Ora che tutti gli ingredienti sono pronti non ci resta che passare all’assemblaggio della caprese nel vasetto.
Si parte con la purea di pomodoro, poi si passa allo strato di burrata e si finisce con un velo di profumatissimo olio al basilico.

La caprese in vasetto si può preparare con un giorno di anticipo ed è un’idea originale per le vostre cene estive con gli amici.

 

 

Ricette correlate:

Casatiello Light - Another Set of Tortano Napoletano
TORTINO DI ZUCCHINE E TALEGGIO (Veg)
FLAN DI FINOCCHI CON FONDUTA DI MONTASIO (Veg)

Lascia un commento