Ça va sans dire

Crema di Cannellini con Gamberi Saltati

Minestre e Zuppe | 12 giugno 2014 | By

L’abbinamento fagioli cannellini e gamberi è un intramontabile classico. Io ho preparato un delizioso piatto che può essere servito sia come primo che come antipasto che come finger food in bicchierini monoporzione.
La preparazione è semplicissima e piuttosto veloce..il risultato? delizioso al gusto e sofisticato nell’aspetto.

INGREDIENTI (per 2 porzioni)

– 350gr fagioli cannellini in barattolo di vetro
– 10 gamberi interi
– 1/2 cipolla bianca
– 1 spicchio di aglio
– rosmarino fresco
Fumetto di gamberi (carapaci, 1 costa di sedano, 1 carota, 1/2 cipolla)
– vino bianco secco
– olio
– burro (una noce)
– sale grosso e pepe q.b.
Crema di Cannellini e Gamberi Saltati

Per prima cosa bisogna pulire i gamberi, eliminando la testa e l’intestino (incidendo con la punta di un coltello la schiena del gambero e sfilandolo con l’aiuto di uno stuzzicadenti).

Con le teste e i carapaci scartati facciamo un fumetto veloce che ci servirà per allungare e dare sapore alla crema di cannellini.
Mettere In una pentola dal bordo alto la carota, il sedano e la cipolla tagliati grossolanamente, aggiungere un filo d’olio e rosolare.
Aggiungere le teste e i gusci dei gamberi e schiacciarle con un cucchiaio di legno per fare uscire gli umori. Salare a continuare a rosolare.
Quando le teste saranno ben rosolate sfumare con un po’ di vino bianco.
Evaporato il vino bianco aggiungere dell’acqua (in base alla quantità di gamberi e tenuto conto che il brodo dovrà ridursi di più della metà).
Procedere con la cottura facendo sobbollire per 20 minuti circa.
Filtrare con un colino fine.

Soffriggere a fuoco lento in una casseruola la cipolla tagliata a dadini piccolissimi e lo spicchio di aglio intero (se necessario aggiungere un goccio di acqua per evitare che bruciando rilasci un gusto amaro).
Quando la cipolla è trasparente, aggiungere i fagioli cannellini precedentemente sciacquati molto bene sotto l’acqua corrente, il rosmarino fresco, un pizzico di sale grosso e una generosa macinata di pepe. Lasciare cuocere a fuoco basso per 10 minuti.
Eliminare l’aglio e frullare con il frullatore da immersione.
Aggiungere brodo fino ad ottenere la consistenza desiderata. Lasciare raffreddare.

In una padella larga sciogliere una noce di burro e un goccio d’olio, adagiare i gamberi e cuocerli a fuoco vivo un minuto per parte, sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco e togliere dalla padella conservando il sughino che si sarà formato per guarnire il piatto.

Versare la crema di cannellini nella fondina, adagiare al centro i gamberi e guarnire con un rametto di rosmarino fresco e qualche goccia del fondo di cottura dei crostacei.

Ricette correlate:

Vichyssoise
Fumetto di Gamberi
ELIDE E GIULIO..60 ANNI D'AMORE!

Lascia un commento